… degustando degustando!

…poichè le parole sono come il vino, hanno bisogno del respiro e di tempo perchè il velluto della voce riveli il loro sapore definitivo. (Luis Sepùlveda)

Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Monovitigno – Fattoria Moretto

Lascia un commento

Azienda Vitivinicola Fattoria Moretto” – Via Tiberia 13/b – 41014 Castelvetro (MO) – Italy
Tel/Fax +39 059 790183

FattoriaMoretto1 Azienda a carattere familiare quella degli Altariva di circa 6 ettari di vigneti biologici, situati nel comune di Castelvetro a circa 200 metri slm.

L’Azienda è dedita esclusivamente alla produzione di Lambrusco Grasparossa.
Tutti i vini sono vinificati in purezza e le vinificazioni sono in linea con l’agricoltura biologica.
Dal 1997 la decisione di passare al metodo CHARMAT.
Rese basse per ettaro e grande rispetto dell’ambiente fanno di questa azienda un sinonimo di qualità per la zona.

Il Lambrusco di Grasparossa Monovitigno è il prodotto di punta dell’ Azienda, è un “cru” proveniente da vigne di circa 40 anni di età.

Alla mescita evidenzia piacevole schiuma ed un colore porpora decisamente vivace.
Si susseguono sentori intensi di frutti come fragola, ciliegia ma anche mirtilli e ribes.
In bocca svanita una leggera pungenza dovuta ad anidride carbonica, si fa strada deciso il fruttato percepito al naso, seguito da un lieve residuo zuccherino, il tutto ben bilanciato da una buona acidità e percezione di lievi sentori agrumati.
Vino ben equilibrato, di buona sapidità e pulizia del sorso, lunga la persistenza del finale.

Decisamente ben fatto questo Lambrusco senza il millesimo in etichetta , quello degustato è il millesimo 2011.
Il suo grado alcolico è di 12 % vol. Pagato circa 10 Euro in enoteca.

L’utilizzo del Lambrusco “quello buono” è fantastico in abbinamento con la cucina emiliana e non solo, le sue caratteristiche di effervescenza, acidità, freschezza, lieve tannicità e grado alcolico moderato ne fanno un vino spendibile su diverse pietanze.

“Ho fatto un assaggio del vino Lambrusco Grasparossa Monovitigno.
Ne ho avuto gioia ed interesse.
Ci sono finalmente produttori che hanno compreso il vantaggio di affrontare l’umanissimo vitigno con amore e rispetto.”

Luigi Veronelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...